L' Accademia delle 4A: Amore,Amicizia,Anima e....

Aperta a coloro che hanno Spirito creativo ed interesse alla cultura intesa come VERO scambio di idee e condivisione di pensieri diversi!
 
IndicePortaleCalendarioGalleriaFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedientra in chat
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Ultimi argomenti
» SICILIANITA’
Lun 07 Mag 2012, 19:04 Da vittorio banda

» speranza di vita
Lun 27 Feb 2012, 16:33 Da Ospite

» Ogni tanto la luna si addormenta
Sab 19 Nov 2011, 23:02 Da fidelis

» GALLERIA :L'Arte di Sonia ( Moonlight) *murales*
Gio 13 Ott 2011, 21:22 Da Moonlight

» VETRINA VIRTUALE Per Acquisti ONLINE
Lun 10 Ott 2011, 13:06 Da Lizy Creations

» XXXXXXXXXXXXXXXX
Ven 07 Ott 2011, 15:11 Da Sergio

» ARTICOLO POETICO
Ven 30 Set 2011, 12:37 Da fraghi88

» Notizie Ulteriori
Mar 20 Set 2011, 22:30 Da Dunia Sardi

» • Recensione di Gabriella Puglisi a LA TAVERNA DI ALFA NINNINO, su "L'EstroVerso", n. di Luglio - Agosto 2011.
Sab 10 Set 2011, 13:33 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Forum
Partner
creare un forum

Condividi | 
 

 Foto panoramiche la tecnica

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Bruno
Admin
avatar

Sagittario Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 20.03.11
Età : 66
Località : Castelliri Frosinone

MessaggioTitolo: Foto panoramiche la tecnica   Mar 29 Mar 2011, 20:26

L'obiettivo

Se si usa una fotocamera compatta con obiettivo non intercambiabile, in realtà non si può fare alcuna scelta, se si eccettua la regolazionne dello zoom al fattore minimo. Ma comunque è opportuno familiarizzare con alcuni parametri per capire come effettuare la serie di fotografie. Nel caso di fotocamere reflex, ad obiettivi intercambiabili è opportuno scegliere un obiettivo con focale corta, possibilmente un grandangolare.
Qualsiasi sia l'obiettivo, sarà chiaro fin da principio che per catturare un giro di orizzonte occorre un certo numero di scatti. Prima di tutto sappiamo che l'immagine risultante dal nostro scatto è rettangolare per cui gli scatti variano a seconda della posizione di ripresa che si decide di far assumere alla fotocamera. Nella normale posizione orizzontale gli scatti da effettuare sono minori.



Abbiamo visto che la scelta dell'obiettivo è importante per determinare il numero di scatti da effettuare, comprendendo che è opportuno usare un grandangolo per non dover poi congiungere troppe fotografie in fase di elaborazione.
In altro errore da evitare accuratamente è la parallasse: di cosa si tratta?
E' un fenomeno ottico legato al metodo di ripresa dell'immagine. nel nostro caso stiamo utilizzando uno dei tanti moderni obiettivi fotografici. Questi obiettivi hanno due punti nodali: il punto nodale anteriore (N1) e il punto nodale posteriore (N2). per semplicità diciamo che N1 è il punto reale da cui l'obiettivo "vede" la scena, N2 è il punto da dove i raggi di luce vengono proiettati verso la pellicola o il sensore.



(segue ...)
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://brunotrombetta.hellospace.net/
 
Foto panoramiche la tecnica
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
L' Accademia delle 4A: Amore,Amicizia,Anima e.... :: FOTOGRAFIA-
Andare verso: